Mezzani al nero di seppia con zucchine e gamberi croccanti

Questo piatto si prepara velocemente, è fresco e anche bello da vedere

mezzani con gamberi

Ingredienti (per 4 persone):

320 gr. di mezzani al nero di seppia

3 zucchine di media grandezza

250 gr. di gamberi (peso già sgusciati)

olio extravergine d’oliva

olio per fritti

1 spicchio d’aglio

1/2 cipolla

maizena

Sgusciate i gamberi, lavateli e lasciateli colare.

In una padella, tipo wok, in olio abbondante rosolate l’aglio e la cipolla senza tagliarli.

Eliminate aglio e cipolla e unite 2 zucchine tagliate a julienne, cuocete 15 minuti a fuoco medio.

Mentre lessate la pasta al dente passate la restante zucchina tagliata a julienne e i gamberi nella maizena, eliminate l’eccesso e friggete in abbondante olio bollente.

Colate la pasta e saltatela nella padella con il condimento.

Impiattate e guarnite con le zucchine e i gamberi appena fritti.

mezzani con gamberi

N.B. il fritto va preparato al momento di servire affinché risulti croccante.

 

Annunci

Informazioni su cannellaegarofano

Fin da bambina la cucina mi è sempre apparsa come un luogo magico, ingredienti che si mescolano e danno vita a profumi e colori che affascinano e scatenano l'immaginazione fino al momento dell'assaggio. Oggi la cucina rappresenta per me un piccolo mondo dove dare sfogo alla mia passione e sfuggire alla routine quotidiana del lavoro. Mi piacerebbe accogliere nel mio piccolo regno tanti amici con cui condividere ricette convenzionali e non. Vi aspetto con ansia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: