Pizza margherita home made

Il viaggio dei bimbi nel mondo della cucina continua con la “pizza”, una preparazione tutto sommato semplice che soddisfa anche il loro desiderio di tenere le mani in pasta.

pizza margherita

Ingredienti (per 2 pizze di 25 cm. di diametro)

500 gr. di farina “00”

100 gr. latte intero

150 gr. di acqua tiepida

30 gr. di olio extravergine di oliva

2 cucchiani da caffè di zucchero

2 cucchiaini da caffè di sale

1 cubetto di lievito di birra

500 gr. di passata di pomodoro

250 gr. di mozzarella (preferibilmente di bufala)

basilico tritato

parmigiano grattuggiato

olio extravergine di oliva

Recuperate un grembiulino dal cassetto della mamma, assicuratevi che possa assistervi durante tutta la preparazione  e mettetevi all’opera.

Su di una spianatoia fate una montagna con la farina, con le mani fate un buco al centro del mucchio.

Versate nel solco il latte, l’acqua, l’olio, il lievito, il sale e lo zucchero.

Impastate bene e formate un panetto che farete lievitare coperto da un canovaccio per 2 ore.

Accendete il forno a 225 gradi affinché si riscaldi bene.

Ungete con un po’ d’olio due teglie per pizza.

Sgonfiate l’impasto e dividetelo in due, stendetelo in due cerchi e riponetelo nelle teglie.

A parte miscelate la passata di pomodoro con due cucchiai d’olio e salate, condite le pizze.

A questo punto si può infornare la pizza se la si vuole bassa come quella in foto  oppure si lascia lievitare 45 minuti per una pizza più alta.

Cuocete a 225 gradi per 10 minuti e proseguite la cottura a 200 gradi per altri 20 minuti.

Verificate che la pasta risulti dorata, una pizza più alta richiede un tempo di cottura più lungo.

Quando vi sembrerà cotta mettete la mozzarella tagliata a fette (tagliate con qualche ora di anticipo e tenetela in frigo), spolverizzate con parmigiano grattugiato e basilico e rimettetela in forno per 5 minuti.

Sfornate e mangiate la pizza molto calda.

Annunci

Informazioni su cannellaegarofano

Fin da bambina la cucina mi è sempre apparsa come un luogo magico, ingredienti che si mescolano e danno vita a profumi e colori che affascinano e scatenano l'immaginazione fino al momento dell'assaggio. Oggi la cucina rappresenta per me un piccolo mondo dove dare sfogo alla mia passione e sfuggire alla routine quotidiana del lavoro. Mi piacerebbe accogliere nel mio piccolo regno tanti amici con cui condividere ricette convenzionali e non. Vi aspetto con ansia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: