Polpo e patate con riduzione di aceto balsamico

Una ricetta classica con una piccola nota aromatica.

polpo con patate

Ingredienti (per 4 persone)

un polpo fresco di 800 gr. circa (1 kg. se congelato)

800 gr. di patate

1 cipolla

1 carota

1 costa di sedano

pepe in grani

olio extravergine d’oliva

abbondante prezzemolo tritato finemente

1/2 tazza da te di aceto balsamico

sale q.b.

1 spicchio d’aglio

Per un risultato ottimale iniziate la preparazione la sera prima.

Battete il polpo su di un tagliere per ammorbidire le carni, se utilizzate un  prodotto congelato quest’operazione non sarà necessaria.

Eviscerate il polpo, lavatelo e ponetelo in una casseruola alta coperto di acqua fredda leggermente salata, unite la cipolla, il sedano, la carota e alcuni grani di pepe.

Ponete la pentola sul fuoco e portate ad ebollizione, poi cuocete per 20′.

Lasciate il polpo nell’acqua di cottura per tutta la notte.

Eliminate la pelle e tagliate a tocchetti, disponete il polpo in una pirofila capiente insieme allo spicchio d’aglio sbucciato e condite con olio sale e prezzemolo.

Portate ad ebollizione 2 lt. d’acqua leggermente salata e tuffatevi le patate tagliate a tocchetti, cuocete 10′ circa, colate, lasciate raffreddare e unite al polpo.

Aggiungete ancora un po d’olio e regolate di sale.

In un pentolino versate l’aceto balsamico, portate ad ebollizione, riducete il liquido della metà e lasciate raffreddare.

Disponete nel piatto e decorate con la riduzione di aceto.

Una porzione abbondante può costituire un piatto unico.

P.S. a Napoli il brodo del polpo viene consumato al bicchiere con abbondante pepe macinato ed è considerato un toccasana per il raffreddore.

Annunci

Informazioni su cannellaegarofano

Fin da bambina la cucina mi è sempre apparsa come un luogo magico, ingredienti che si mescolano e danno vita a profumi e colori che affascinano e scatenano l'immaginazione fino al momento dell'assaggio. Oggi la cucina rappresenta per me un piccolo mondo dove dare sfogo alla mia passione e sfuggire alla routine quotidiana del lavoro. Mi piacerebbe accogliere nel mio piccolo regno tanti amici con cui condividere ricette convenzionali e non. Vi aspetto con ansia!

Una risposta »

  1. Questa la faccio di sicuro, il polpo con le patate mi fa impazzire ma mi rimane sempre duro. Proverò a lasciarlo tutta la notte e ti farò sapere!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: